Il digitale a scuola? Promosso

Pubblicato : 01/06/2018 10:17:34
Categoria : Curiosità , Suggerimenti

“Più coinvolti, meglio supportati in caso di problemi e meno ansiosi grazie alla tecnologia: una ricerca italiana sul campo misura le potenzialità del digitale”. Nuova campagna Med Store interamente dedicata al mondo Education.

 

 "Più disposti a imparare, meno ansiosi e in grado di superare meglio gli eventuali problemi di apprendimento come disortografia o dislessia”. È questa la prima fotografia che emerge dalla più vasta indagine sugli effetti del digitale nella scuola primaria italiana, condotta tra novembre 2017 e maggio 2018, dal centro studi ImparaDigitale e dal Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati dell’Università di Padova. Le aree di indagine sono state tre: l’impatto della multimedialità sull’apprendimento, la scrittura nel digitale e sul cartaceo, l’impatto dei videogame e della realtà aumentata sulla motivazione dei ragazzi. "I primi risultati indicano chiaramente che ci sono vantaggi in alcune aree specifiche dell’apprendimento – sottolinea Maria Lidia Mascia, la ricercatrice del Cnis che, insieme alla collega Simona Perrone, ha condotto la ricerca – Buoni risultati arrivano anche sul fronte della multimedialità che ha visto le classi sperimentali esposte all’uso di app, software didattici e contenuti multimediali interattivi. Qui è emerso un potenziamento spazio-cognitivo dei ragazzi con più padronanza del digitale che risultano più rapidi nell’esecuzione di alcuni compiti”. (Fonte: Il Sole 24 Ore)

Da anni leader nel settore della tecnologia e innovazione con un ramo aziendale dedicato al mondo dell’Istruzione, in qualità di Apple Solution Expert Education, una delle poche realtà italiane specializzate nell’accompagnare le scuole di ogni ordine e grado nel percorso di digitalizzazione della didattica, Med Store lancia una nuova offerta dedicata al mondo Education.
Fino al 14 giugno sconto del 10% su Mac, iPad, Apple Pencil e Apple TV oltre a  pacchetti su misura per ogni genere di attività da sfruttare con il bonus carta docenti del valore di 500 euro. 

 

IN CLASSE CON IPAD 
Da 40 anni Apple aiuta gli insegnanti a liberare il potenziale creativo di ogni studente, ai prodotti vengono affiancati strumenti, idee e programmi didattici che aiutano a trasformare l’apprendimento in qualcosa di entusiasmante. Le soluzioni Apple permettono alla scuola di rivoluzionare la didattica, il docente ha la possibilità di creare e distribuire contenuti, coordinare e controllare il lavoro della classe, di un gruppo e dei singoli studenti. Le innumerevoli funzioni di accessibilità garantiscono l’inclusione degli alunni con disabilità.

“Utilizzare le tecnologie nella didattica, per i ragazzi è una scoperta. Avere i computer a loro disposizione e mettere alla prova le loro acquisizioni fa sì che anche l’alunno meno incline all’impegno si applichi”.

 

UN KIT MILLE INVENZIONI
Grazie ai kit di costruzione Sam Labs, composti da blocchetti intelligenti collegabili all’App Sam via bluetooth, tutti possono usare la tecnologia e trasformare le idee in invenzioni. Gli studenti si divertono, sfruttando appieno il loro potenziale e apprendono le competenze Stem (Science, Technology, Engineering and Mathematics) volte a incrementare la competitività in campo scientifico e tecnologico. Il kit Sam Labs è realizzato da esperti in programmi di studi, già utilizzato in tutto il mondo,  ha ricevuto molteplici certificazioni e un protocollo di intesa con il MIUR per la realizzazione di azioni a supporto dell’innovazione digitale nella Scuola italiana.

- iPad 2018 32GB WiFi + Sam Curious Kit a solo 500 euro 


“I bambini che hanno usato giochi didattici hanno mostrato il più alto grado di motivazione – osserva una delle insegnanti coinvolte -, i livelli di ansia erano molto più bassi quando si usava il gioco perché le attività svolte non venivano percepite come un compito imposto”. 

 


DAL CODING ALLA ROBOTICA EDUCATIVA
Il coding apre la mente alla creatività insegnando a risolvere i problemi tramite il pensiero computazionale. Partendo dall’applicazione gratuita per iPad creata da Apple, Swift Playground, si introduce il coding in classe in modo divertente ed è possibile integrare robot e droni di terze parti. Questo linguaggio può essere sviluppato dalla scuola primaria fino all’università.
Con la robotica educativa si possonoprogettare percorsi didattici innovativi per far emergere le diverse intelligenze e rendere lo studente protagonista di un’esperienza di studio coinvolgente. Migliora l’insegnamento e l’apprendimento oltre a valorizzare le capacità di ogni studente (lavorare in gruppo, problem solving, pensiero computazionale, gestione di un progetto. Così entra in campo LittleBits, piattaforma di blocchi elettronici di diversi colori in base alle caratteristiche di ognuno, consente di inventare qualsiasi cosa, dalla propria auto telecomandata a un dispositivo domestico intelligente. I bit si accoppiano tramite dei collegamenti magnetici sui bordi rendendone ancora più facile e immediato l’utilizzo.

- iPad 2018 32GB WiFi + LittleBits r2d2 a solo 500 euro (Consigliato per scuola secondaria)

- iPad 2018 32GB WiFi + LittleBits + Osmo Creative Kit a solo 500 euro (Consigliato per scuola primaria)

 

 

CREATIVITA’
La creatività è un dono che ogni bambino ha dalla nascita, e stimolarla è uno dei compiti più importanti e significativi di ogni insegnante. Le menti creative sanno comunicare meglio e sono più agili nel trovare soluzioni ai problemi, hanno quello che serve per affrontare il mondo di oggi e sono pronte a plasmare il mondo di domani.Con iPad Pro, Apple Pencil e Adobe Creative Cloud niente più limiti alla creatività!

- iPad 2018 32GB WiFi + Apple Pencil + Custodia Apple Pencil + Cavo Lightning Apple a USB Camera + Corso One to One 1h a solo 500 euro.

- iPad 2018 32GB WiFi + Apple Pencil + Pendrive Sandisk iXpand 32GB + Corso One to One 1h a solo 500 euro.  

 

PER COMPORRE MUSICA BASTA CONOSCERE “I COLORI”
L’importanza della musica nell’istruzione e formazione dei giovani
è riconosciuta da studi in diversi ambi disciplinari e dalle più recenti ricerche nel campo delle neuroscienze. La tecnologia mette a disposizioni soluzioni complete per la creazione e registrazione musicale che la rendono un punto di riferimento per le scuole che intendono formare compositori, musicisti e sound designer. Così entra in campo Roli, l’azienda londinese che sta rivoluzionando il modo di fare musica grazie a dei controller MIDI con tecnologia Touch 5D, e agli oltre 300 strumenti e sintetizzatori utilizzabili. Le luci colorate sul pad sono organizzate come una griglia composta da elementi e ogni box rappresenta una nota in una scala cromatica. Quando si preme, a seconda della velocità, intensità e successivo movimento verso alto-basso o destra-sinistra, si modula l’effetto della nota emessa da quella particolare configurazione di strumento. 

- iPad 2018 32GB WiFi + Roli Lightpad Block a solo 500 euro

>> VAI ALLA PAGINA 

Condividi questo contenuto

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Canale YouTube