In forte ascesa il Business in Cloud 

Pubblicato : 04/11/2019 14:00:00
Categoria : Novità

 

 

Liberi professionisti ed imprese sono sempre più proiettati verso il cloud computing. A dirlo una ricerca Equinix, leader mondiale nell’organizzazione delle infrastrutture IT basate sul cloud, che ha commissionato uno studio indipendente sull’uso della tecnologia nell’ambito business.

Il 70% delle aziende intervistate quest’anno ha espresso l’intenzione di adottare sistemi tecnologici basati sul cloud computing. Il dato è motivato dalla flessibilità, modularità e velocità che contraddistinguono questo tipo di organizzazione del comparto IT e da un mercato nel quale sempre più aziende collaborano con i propri clienti e fornitori attraverso soluzioni tecnologiche e con distanze inimmaginabili fino a vent’anni fa. Senza trascurare il fatto che far fronte a fenomeni di disaster ricovery è molto più facile e che la migrazione verso il cloud è più semplice di quello che si pensa.

In un panorama nel quale gli investimenti nel cloud dovrebbero superare i 150 miliardi di euro entro la fine dell’anno è normale che ci sia preoccupazione per la sicurezza di infrastrutture che devono gestire con la massima affidabilità processi aziendali e interscambio di dati sensibili a livello globale. Solo in Italia si presume che entro il 2021 gli investimenti nella trasformazione tecnologica cloud oriented raggiungeranno i 2,1 miliardi di euro.

Applicazioni native cloud come Microsoft Office 365 e piattaforme per il cloud computing come Microsoft Azure sono in grado di snellire l’infrastruttura IT e velocizzare il lavoro di tutti i giorni. Il massimo della convenienza e della produttività si raggiunge con l’adozione di prodotti Apple: sicuri, compatibili, longevi e facili da utilizzare.

Scrivici: business@medstore.it

Condividi questo contenuto

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Canale YouTube

PayPal