Sicurezza informatica, mitigare l'errore umano con la tecnologia

Pubblicato : 05/08/2019 10:04:36
Categoria : Novità , Suggerimenti

 

Med Store al webinar di Forum PA per parlare di sicurezza informatica nel business e nella pubblica amministrazione grazie alle soluzioni Apple

“Diversi studi evidenziano come il comportamento errato degli utenti sia tra le principali cause di vulnerabilità agli attacchi informatici. Cultura e formazione sul tema sono dunque centrali, ma anche la scelta di tecnologie evolute che permettano di mitigare il fattore umano”.

La sicurezza informatica è un tema caldo che nel recente passato ha fatto parlare di sé e che in futuro sarà prioritario per aziende e pubbliche amministrazioni. Forum PA ha affrontato la questione con un webinar e un articolo dedicato a Med Store. Oggi torniamo sull’argomento, forte di un’esperienza di oltre trent’anninella tutela e nella salvaguardia dei dati e dei processi per aziende e pubbliche amministrazioni.

 

“I prodotti Apple - spiega Emanuele Piersanti, General Manager Med Store - vanno oltre la semplicità d’uso e la cura nel design, aspetti che hanno determinato il successo del brand nel mercato retail. Da 37 anni proponiamo prodotti Apple per le aziende e per la pubblica amministrazione, a conferma della loro affidabilità e sicurezza. La loro adozione, unita ai servizi e soluzioni offerti da Med Store, garantisce un ambiente compatibile, sicuro e facilmente integrabile dove la tecnologia è al servizio dell’utente con strumenti potenti e semplici come quelli utilizzati nella vita privata”. 

Sul tema della sicurezza Emanuele Piersanti continua: “Le recenti normative e linee guida in tema di cybersecurity puntano ad innalzare il livello di preparazione e capacità di riposta, sia per le aziende che per le PA, ad un’eventuale minaccia cibernetica, causata principalmente da tre fattori: un'architettura IT obsoleta, sistemi operativi non aggiornati, errori umani dettati dalla scarsa consapevolezza. La risposta a questi problemi è nella soluzione Apple che offriamo. I prodotti Apple sono progettati con hardware e software totalmente integrati, lavorano insieme per monitorare, criptare, aggiornare e tenere al sicuro i dispositivi fin dalle fondamenta; semplifica notevolmente la configurazione, la distribuzione e la gestione di flotte di device senza il bisogno di interazione da parte dell’utente finale”.

 

Apple ha inoltre collaborato con gli enti di certificazione per garantire la conformità con le più recenti specifiche in materia di sicurezza. Ne nasce dunque un mix di tecnologie avanzate: “Il colosso di Cupertino, con l’introduzione del Secure Enclave Processor, a partire dall’iPhone 5s, e con il processore T2 sui Mac più recenti, ha fatto uno sforzo unico per garantire la sicurezza dei suoi clienti business mettendo loro a disposizione moduli crittografici hardware che evitano la necessità di installare software addizionali. -spiega Marco Palumbo, Responsabile Divisioni Corporate ed Enterprise Med Store - L’avvio protetto, precedentemente disponibile solo per i device iOS è ora disponibile anche per MacOS e permette di verificare l’integrità del sistema operativo prima che il dispositivo si avvii. MacOS  è stato reso ulteriormente sicuro con l’implementazione dei software XProtect per la protezione dai malware e Gatekeeper per l’autenticazione delle app. In aggiunta a soluzioni di sicurezza sia hardware che software, macOS e iOS offrono garanzie assolute e uniche nel loro genere sulla privacy: Apple non utilizza i dati degli utenti per fini commerciali”.

Scarica il video del webinar, scopri le soluzioni per aumentare la sicurezza informatica in maniera semplice e poco invasiva

Condividi questo contenuto

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Canale YouTube