IBM rivela che i Mac rendono felici i dipendenti e l’azienda

Pubblicato : 10/01/2020 10:12:53
Categoria : Novità

Logo Apple accanto a logo IBM

Il colosso statunitense ha condotto una ricerca i cui risultati sono stati esposti nel corso del JNUC 2019.

Nel 2015 IBM ha iniziato a mettere a disposizione dei dipendenti che ne facevano richiesta i Mac e inizialmente sono stati distribuiti ben 1.900 dispositivi alla settimana. Oggi IBM dispone di circa 290.000 device Apple e gode dei seguenti vantaggi:

  • Minor ricorso all’help disk: solo il 5% degli utenti Mac si è affidato al servizio di assistenza interno contro il 40% degli utenti PC.
  • Minori costi di gestione: già nel 2016 IBM aveva dichiarato che si risparmiano tra i 273 e i 543 dollari per Mac rispetto al PC nell’arco di 4 anni.
  • Maggior produttività: la percentuale di dipendenti con Mac che ha ricevuto valutazioni sul proprio lavoro oltre le aspettative è superiore del 22% rispetto a quella degli utenti Windows.
  • Maggior soddisfazione dei dipendenti: il net promoter score, che misura la soddisfazione dei dipendenti nei confronti della strumentazione tecnologica, è di 47,5  per chi usa Mac contro 15 degli utenti PC. Il 5% degli utenti Mac cerca software terzi oltre a quelli forniti da IBM contro l’11% di chi usa PC.
  • Minori costi per il supporto: ci sono 7 dipendenti IBM dedicati ogni 200.000 Mac forniti ai clienti contro 20 ogni 200.000 PC.
  • Minori problemi di migrazione: per il 98% degli utenti MacOS è stata definita semplice contro l’86% degli utilizzatori di Windows 7 o Windows 10.

Med Store è Apple Premium Reseller, Apple Solution Expert Education e Apple Premium Service Provider ed è in grado di offrire alle realtà imprenditoriali italiane gli stessi vantaggi che Apple ha riservato ad IBM.

Scrivici e sarai contattato entro 24 ore lavorative: business@medstore.it

Condividi questo contenuto

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Canale YouTube

PayPal