Numero verde attivo dal lunedì alla domenica 800.94.54.84 oppure Scrivici

1. La dimensione del display è misurata in diagonale.

2. 1GB = 1 miliardo di byte; 1TB = mille miliardi di byte. La capacità effettiva del supporto formattato è inferiore.

3. Test condotti da Apple nell’ottobre 2019 utilizzando MacBook Pro 16" di pre-produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz e 64GB di RAM, e MacBook Pro 15" in produzione con processore Intel Core i7 quad-core a 3,1GHz e 16GB di RAM. Test effettuati con Logic Pro X 10.4.7 utilizzando un progetto di 253 tracce, ciascuna con un’istanza del plug‑in Amp Designer. Le singole tracce sono state attivate una dopo l’altra durante la riproduzione fino al sovraccarico della CPU. I test sulle prestazioni vengono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di MacBook Pro.

4. Test condotti da Apple nell’ottobre 2019 utilizzando: MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz e 64GB di RAM; MacBook Pro 16" di pre-produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz e 32GB di RAM; MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,3GHz e 16GB di RAM. Test effettuati con Adobe Photoshop 2020 21.0.0 in versione pre‑release utilizzando un file da 12,5GB e le funzioni Rotazione, Maschera di contrasto, Colore automatico e Scala. I test sulle prestazioni vengono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di MacBook Pro.

5. Test condotti da Apple nell’ottobre 2019 utilizzando: MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,3GHz, grafica Radeon Pro 5500M con 4GB di VRAM, 16GB di RAM e unità SSD da 1TB (configurazione standard); MacBook Pro 15" in produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,3GHz, grafica Radeon Pro 560X con 4GB di VRAM, 16GB di RAM e unità SSD da 512GB (configurazione standard); MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz, grafica Radeon Pro 5500M con 8GB di VRAM, 64GB di RAM e unità SSD da 4TB (configurazione opzionale); MacBook Pro 15" in produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz, grafica Radeon Pro Vega 20 con 4GB di VRAM, 32GB di RAM e unità SSD da 4TB (configurazione opzionale). Test effettuati con Unity 2018.3.6f1 utilizzando la demo di Book of the Dead a una risoluzione di 1440×900. I test sulle prestazioni vengono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di MacBook Pro.

6. Test condotti da Apple nell’ottobre 2019 utilizzando MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz, grafica Radeon Pro 5500M con 8GB di VRAM, 64GB di RAM e unità SSD da 4TB, e MacBook Pro 15" in produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz, grafica Radeon Pro Vega 20 con 4GB di VRAM, 32GB di RAM e unità SSD da 4TB. Test effettuati con DaVinci Resolve Studio 16 utilizzando 10 effetti comuni e un progetto UHD di 10 secondi con risoluzione 3840×2160 a 24 fps. I test sulle prestazioni vengono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di MacBook Pro.

7. Test condotti da Apple nell’ottobre 2019 utilizzando MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,4GHz, 64GB di RAM e unità SSD da 4TB. Test effettuati con FIO 3.16, richieste di 1024KB, file da 150GB e 8 richieste I/O in coda. I test sulle prestazioni vengono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di MacBook Pro.

8. Test condotti da Apple nell’ottobre 2019 utilizzando MacBook Pro 16" di pre‑produzione con processore Intel Core i9 8‑core a 2,3GHz, 16GB di RAM e unità SSD da 1TB. Il test di navigazione web in wireless misura la durata della batteria durante la navigazione Wi-Fi su 25 noti siti web con luminosità dello schermo impostata al 75% o a 12 tacche dallo zero. Il test di riproduzione di film sull’app Apple TV misura la durata della batteria durante la visione di contenuti HD a 1080p con luminosità dello schermo impostata al 75% o a 12 tacche dallo zero. Il test dell’autonomia in standby misura la durata della batteria lasciando che il computer entri in modalità standby mentre è collegato a una rete wireless e a un account iCloud, con le app Safari e Mail aperte e utilizzando tutte le impostazioni di sistema predefinite. La durata della batteria varia a seconda dell’uso e della configurazione. Vai su apple.com/it/batteries per saperne di più.